LIN

Blog

Awesome Blog
Home#pimpmyboatBLOGCaratteristiche della resina poliestere

La LIN dispone di un ampio range di resine poliesteri e stucchi , con formule differenziate a seconda delle applicazioni specifiche. Si tratta di resine bicomponenti che catalizzano con l’aggiunta di indurente perossido e si suddividono principalmente in tre sottofamiglie; ortoftaliche, isoftaliche e vinilesteri pure o caricate. Le resine poliesteri possono essere applicate per colata, o per stratificazione a seconda delle esigenze di utilizzo. Per riuscire a ottenere degli ottimi risultati il miglior metodo di lavorazione della resina è chiaramente quello effettuato o per infusione o con il sottovuoto.

Alcune tipologie possiedono un elevato potere bagnante nei confronti della fibra e della carica minerale che impregnano e possono raggiungere buone caratteristiche meccaniche anche grazie al rinforzo inserito.

Generalmente le resine isoftaliche sono caratterizzate da una maggior resistenza e flessibilità rispetto alle

resine ortoftaliche. Disponiamo di resine poliesteri per stratificazione adatte anche alla applicazione in verticale, grazie alla loro proprietà di tissotropia.

 La sottofamiglia più pregiata è quella delle resine vinilesteri che possiedono valori superiori di resistenza meccanica rispetto alle ortoftaliche ed isoftaliche, quasi alla stregua delle resine epossidiche, con una temperatura di distorsione al calore che può arrivare fino a 130° C.

 Le resine poliesteri vengono ampiamente impiegate nella realizzazione di compositi (pannelli sandwich), nel settore nautico ed aeronautico per la realizzazione di parti strutturali di imbarcazioni e velivoli ultraleggeri ed in svariati altri settori applicativi

Caratteristiche della resina poliestere:

  • Reticolano a freddo o a caldo con l’aggiunta dell’ indurente. La reticolazione a caldo conferisce al prodotto finale caratteristiche ottimali.
  • A seconda del tipo di resina si prestano alla applicazione per colata o per stratificazione
  • Proprietà tissotropiche (minimizzano la tendenza alle colature nella stratificazione in verticale)
  • Modesto ritiro lineare (pressochè nullo se caricate)
  • Ottima bagnabilità e finitura superficiale
  • Buona resistenza meccanica
  • Resistenza a temperature elevate
  • Resistenza all’usura
  • Proprietà idrorepellenti
  • Proprietà dielettriche
  • Con l’aggiunta di opportune cariche è possibile conferire alla resina caratteristiche speciali.

Related articles